Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2018

Dal mese di ottobre 2018 prenderà avvio anche nel Comune di Torregrotta il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni.
A differenza dei censimenti del passato, che venivano svolti ogni 10 anni, i censimenti permanenti saranno effettuati annualmente e non coinvolgeranno più tutti i cittadini e tutto il territorio comunale, ma di volta in volta solo una parte di essi.

Le finalità del Censimento sono:

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2018

assolvere  gli obblighi di rilevazione stabiliti dal Regolamento comunitario;

  • produrre un quadro informativo statistico sulle principali caratteristiche strutturali della popolazione a livello nazionale, regionale e locale;
  • determinare la popolazione legale del territorio
  • fornire dati e informazioni utili per la revisione e l’aggiornamento dei registri anagrafici comunali;
  • produrre informazioni sulla consistenza numerica delle abitazioni e sulle caratteristiche di quelle occupate.

Il Censimento permanente si articolerà in due rilevazioni:

la rilevazione AREALE che consiste in una rilevazione porta a porta di tutte le unità di rilevazione (ovvero le famiglie) presenti in una data area, svolta da parte di un incaricato del Comune munito di cartellino di riconoscimento e di un tablet e che effettuerà l’intervista direttamente al domicilio della famiglia.Il periodo di effettuazione di questa indagine è compreso tra il 1° ottobre e il 23 novembre 2018;

la rilevazione da LISTA. Le persone coinvolte in questa indagine, individuate su base campionaria, saranno contattate dall’ISTAT tramite una lettera, nella quale la famiglia sarà invitata alla compilazione on-line del questionario.
Se per il nucleo familiare contattato non fosse possibile rispondere via web, saranno disponibili degli operatori presso l’UCC – Ufficio Comunale di Censimento per eventuali richieste di assistenza. L’Ufficio sarà istituito presso l’Ufficio Anagrafe del Comune in Via Verga,8-Polo Servizi – giorni ed orari di apertura dell’UCC saranno comunicati prossimamente.
Nel caso in cui non vi sia risposta spontanea, le famiglie saranno raggiunte presso il proprio domicilio dai rilevatori oppure potranno essere contattate telefonicamente dagli operatori comunali. Il periodo previsto per la restituzione dei questionari è compreso tra l’8 ottobre e il 20 dicembre 2018.

Come accedeva in passato, anche per il Censimento permanente è previsto l’obbligo di risposta da parte delle famiglie (secondo quanto sancito dall’art. 7 del D.Lgs. 6 settembre 1989 n. 322), ovvero la compilazione e la trasmissione, completa e veritiera, dei questionari predisposti dall’ISTAT.
Normativa di riferimento
Il censimento permanente è un obbligo previsto dal Regolamento (CE) 9 luglio 2008 n. 763/2008 del Parlamento e del Consiglio Europeo, che ne ha disposto l’effettuazione da parte di tutti gli Stati membri e ne ha indicato le modalità di svolgimento.
A livello nazionale, il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni è stato indetto dall’art. 1 commi da 227 a 237 della L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e Bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020).

Per informazioni
Responsabile del Settore Servizi Demografici
Vincenza  Crisa’-              3384988871