Servizio Gestione del Personale

Principali Funzioni:

Cura la gestione del rapporto di lavoro dei dipendenti nella fase successiva a quella del Reclutamento.

Svolgimento attività concernenti:

  • Rilevazione orario di lavoro, stampe tabulati mensili, annuali e statistiche;
  • Missioni e trasferte: controllo, compilazione tabelle e predisposizione atti di liquidazione;
  • Straordinari:

calcolo ore e liquidazioni del personale dell’Area  ;

calcolo ore e liquidazioni del personale appartenente alla P.M. e del personale amministrativo assegnato al servizio di P.M.

  • Congedi ordinari, straordinari e permessi: registrazione ed archiviazione;
  • Controllo articolazioni turni vari di lavoro (reperibilità, orario spezzato, ecc.) e liquidazione delle competenze degli appartenenti all’area;

 

Pianificazione, Reclutamento e Stato giuridico

Sulla base della determinazione qualitativa e quantitativa dei fabbisogni, elabora ed attua forme di selezione e reclutamento delle risorse umane.

Formula, per le materie di competenza, proposte di norme regolamentari e loro revisione.

Nell’ambito degli indirizzi sopra delineati si provvede:

  • Attività di studio e definizione dei criteri e delle modalità di selezione e reclutamento del personale attraverso la formulazione del Regolamento Concorsi;
  • Cura delle procedure richieste per l’ espletamento dei concorsi: formulazione dei bandi

di concorso e pubblicizzazione, predisposizione atti, istruttoria per la nomina delle Commissioni Giudicatrici e del segretario verbalizzante, liquidazione dei compensi ai membri delle commissioni, comunicazione delle nomine, tenuta delle graduatorie;

  • Cura delle procedure previste per il reclutamento del personale:
  1. assunzioni in ruolo;
  2. assunzioni ex legge 56/1987;
  3. assunzioni ex legge 68/1999
  4. assunzioni a tempo determinato;
  • Cura delle procedure previste per l’ attuazione della mobilità di personale interna ed esterna:
  1. trasferimenti;
  2. comandi;
  3. distacchi;
  • Tenuta ed aggiornamento della documentazione relativa alle attività di cui sopra:
  1. raccolta domande di assunzione;
  2. adempimenti previsti dalla legge 241/90;
  3. rilascio dichiarazione e certificazioni relative all’attività.

Per quanto riguarda l’aspetto relativo all’”amministrazione del personale”, cura, in particolare, l’istruttoria dei seguenti procedimenti:

  • Inquadramento giuridico-economico (applicazione contratti);
  • Attribuzione mansioni superiori;
  • Attribuzione Progressioni Economiche Orizzontali;
  • Concessione aspettative che interrompono l ‘anzianità;
  • Mutamento mansioni per accertata inidoneità fisica;
  • Presa d’atto riconoscimento inabilità assoluta e permanente allo svolgimento di qualunque proficuo lavoro;
  • Concessione aspettative che non interrompono l’anzianità;
  • Richiesta accertamenti sanitari;
  • Presa d’ atto accertamento inabilità fisica per causa di servizio e non;
  • Adempimenti connessi ai procedimenti disciplinari –
  • Adempimenti connessi al funzionamento del Servizio Ispettivo;
  • Gestione del contenzioso del lavoro (attività di conciliazione e attività stragiudiziali inerenti le controversie);
  • Denuncia annuale disabili;
  • Rilascio certificazioni di servizio e copie di atti relative all’attività stessa;
  • Elabora statistiche previste da specifiche disposizioni di legge, quali:
  1. a) Anagrafe delle prestazioni;
  2. b) Distacchi e permessi sindacali;
  3. c) Repertorio confederazioni e organizzazioni sindacali;
  • Predispone i contratti individuali di lavoro sia per il personale a tempo determinato che per il personale di ruolo;

Oltre alle predette attività, che attengono più propriamente alla amministrazione del personale, cura le procedure finalizzate ad una razionale utilizzazione del personale stesso.

Al Servizio spetta altresì la tenuta e l’aggiornamento della documentazione e delle registrazioni relative all’attività del medesimo, quali l’organigramma dell’Ente e l’anagrafico del personale (per la parte di competenza), nonché il rilascio di copie di atti e certificazioni relative all’attività stessa.

Organizzazione

Ha il compito di:

  • Fornire un supporto tecnico nella definizione di una struttura organizzativa congruente rispetto agli obiettivi generali e particolari dell’Ente;
  • Garantire una armonizzazione interna;
  • Operare le scelte che incidono sulla organizzazione interna del lavoro, sui meccanismi operativi, sulla politica del personale;
  • Definire nuovi stili direzionali e modelli gestionali idonei a consentire l’efficienza operativa e l’efficacia dei servizi;

Per quanto di competenza, partecipa:

  • Alla elaborazione delle norme regolamentari ed alla loro revisione per uniformarle

all’ organizzazione dell’Ente;

Svolge, inoltre, attività di consulenza organizzativa interna, nei confronti di tutta la struttura, esprimendo pareri e presentando proposte in armonia con gli indirizzi politici dell’Ente, con il modello organizzativo.

Cura la politica di incentivazione, basata su meccanismi contrattuali e predispone per l’Amministrazione comunale schemi di accordi contrattuali decentrati. Assiste il nucleo di valutazione nell’attività da quest’ultimo svolta.

Formazione e Sviluppo del Personale

Ha competenza relativamente alla formazione del personale dell’Ente.

Le funzioni riguardano:

  • Rilevazione dei fabbisogni formativi in collegamento con i programmi dell’amministrazione;
  • Predisposizione dei piani di formazione e aggiornamento del personale dell’Ente;
  • Organizzazione e gestione degli interventi formativi;
  • Autorizzazione alla frequenza di corsi esterni;
  • Verifiche delle attività e gestione archivi dati;
  • Elaborazione reports, relazioni, documenti, rendiconti attività;
  • Collaborazione all’organizzazione di corsi e gestione della loro parte formativa.